Machines Italia: Edizione Estate (Vol. XIV) della Rivista "Machines Italia Magazine" 2022 Coping with the Certainty of Uncertain Times - Data di scadenza per l'invio dei materiali e' il 15 luglio 2022!

ICE-Agenzia di Chicago, ha affidato alla SME - Society of Manufacturing Engineers, importante associazione che raccoglie ingegneri e professionisti del settore manifatturiero in tutto il Nord America  nonché editore di riviste specializzate in tecnologie industriali, l'incarico di sviluppare la prossima edizione di Machines Italia Magazine (d’ora in poi anche citata come la rivista). La distribuzione della rivista è prevista a settembre 2022, tramite le testate Manufacturing Engineering (a 20.000 abbonati) e Smart Manufacturing Magazine (a 10.000 abbonati).

Il periodico Machines Italia verrà anche distribuito in formato elettronico a circa 255.000 dirigenti e manager di aziende manifatturiere americane individuati nelle banche dati di SME.  

L'edizione 2022 della rivista, la quattordicesima, sarà intitolata Coping with the Certainty of Uncertain Times  e intende promuovere  macchinari e tecnologie italiani presso le industrie manifatturiere nordamericane, focalizzandosi sull'eccellenza, sul contenuto innovativo dell'offerta made in Italy,  sulla gestione intelligente delle risorse produttive e della forza lavoro e sul superamento delle sfide operative nei processi di automazione e produzione. 

La rivista illustrerà, inoltre, casi concreti di utilizzatori finali nordamericani che impiegano con successo strumenti tecnologici avanzati forniti da imprese italiane dei vari settori della meccanica coperti dal programma Machines Italia dell’Ice.

Tutte le informazioni e materiali utili ai fini della redazione dei contenuti della rivista dovranno  essere inseriti nelle cartelle sotto indicate entro il 15 luglio 2022. Tale scadenza e’ stata fissata per consentire alla redazione SME di valutare il materiale, porre eventuali domande e compiere le necessarie revisioni in tempo per la pubblicazione. Non si garantisce la pubblicazione del materiale pervenuto dopo le scadenze. 

ARTICOLI

SME ha fatto presente che è indispensabile la collaborazione delle aziende nella raccolta di materiale da utilizzare nella redazione degli articoli e delle notizie che appariranno nella pubblicazione. In particolare SME è alla ricerca di materiali e storie per articoli sui temi di seguito elencati. Per ciascun tema vengono indicati i redattori e giornalisti SME di riferimento nonché i settori target. La scelta di proporre materiale su un tema piuttosto che su un altro può essere concordata direttamente con SME scrivendo ai recapiti indicati più avanti. Corrispondenza e materiale devono essere in inglese. Gli articoli finiti avranno lunghezza indicativa di 2.500 parole e conterranno materiale da più fonti. 

F1- Operator Training for a Resilient Workforce: Between staff turnover and supply chain issues, manufacturers need an agile workforce that can cope with issues and keep product lines running. Vendors of advanced equipment are a key element in any training program. Whether it’s agricultural workers, stonecutters and masons, packaging line operators, or those who produce the world’s processed foods, employers struggle to attract, train and retain people. In this feature, we examine how Italian manufacturers of advanced equipment are partnering with North American customers (and possibly training integrators) to develop, enhance, and create a resilient workforce. 

Settori: 

  • Macchine per l'agricoltura

  • Macchine automatiche per il confezionamento e l’imballaggio

  • Macchine, impianti, attrezzature per la produzione, la lavorazione e la conservazione alimentare

  • Macchine per la lavorazione di marmi, graniti e pietre naturali

Per quest’articolo i referenti principali sono la sig.ra Irene Wolff, Contributing Editor, email: iwolff-ext [at] sme.org,  tel. : (+1) 248-376-1407 e per conoscenza, il sig. Kip Hanson, Senior Technical Editor, email: khanson-ext [at] sme.org, tel. : (+1) 520- 548-7328.

Caricamento informazioni, comunicati stampa, materiali ed immagini

  • Machines Italia Magazine: F1 - Operator Training for a Resilient Workforce

https://elvisdam.sme.org/?w=TVqnhr9 

F2-Robotics and Automation: Keeping Staff Engaged and Productive: Woodworking, ceramics manufacturing, fluid power equipment, and of course machining and fabricating shops—it seems that robots are popping up everywhere. The received wisdom of the past--that robots would replace people--is being replaced by the reality that robots and automation help retain workers. Relieved of the drudgery of tasks that can be dull and dirty, the right level of automation engages workers and improves job satisfaction. Today’s agile robotic automation is a key to enhancing productivity, worker happiness while guarding against future obsolescence.

Settori:

  • Macchine per la lavorazione ceramica

  • Macchine per oleoidraulica e pneumatica

  • Macchine per la lavorazione legno

Per quest’articolo i referenti principali sono la sig.ra Irene Wolff, Contributing Editor, email: iwolff-ext [at] sme.org,  tel. : (+1) 248-376-1407 e per conoscenza, il sig. Kip Hanson, Senior Technical Editor, email: khanson-ext [at] sme.org, tel. : (+1) 520- 548-7328.

Caricamento informazioni, comunicati stampa, materiali ed immagini

  • Machines Italia Magazine: F2 - Robotics and Automation

            https://elvisdam.sme.org/?w=K3vUKSE  

F3-Smart Manufacturing Revolution: One of the major tools for manufacturers to react quickly to unexpected events is having a smart production line or factory able to respond rapidly. This feature examines how Italian providers of advanced manufacturing equipment in the machining, graphics, paper, ceramics, and other industries are providing data that is “Integration Ready” for smart manufacturing.  From OPC-UA connectivity to advanced data integration strategies, Italian vendors are providing the means to plug into smart manufacturing. This feature could examine the use of Artificial Intelligence, manufacturing efficiency, data collection, and integration, or metrology.

Settori:

  • Macchine per l'industria grafica, cartotecnica, cartaria, di trasformazione e affini

  • Macchine, impianti, accessori e prodotti speciali per la lavorazione del vetro

  • Macchine utensili, robot, automazione e di prodotti a questi ausiliari (CN, utensili, componenti, accessori).

Per questo articolo il referente principale è il sig. Ed Sinkora, Contributing Editor, email: esinkora-ext [at] sme.org, tel. : (+1) 540-940-3602 e per conoscenza, il sig. Kip Hanson, Senior Technical Editor, email: khanson-ext [at] sme.org , tel. : (+1) 520- 548-7328.

Caricamento informazioni, comunicati stampa, materiali ed immagini

  • Machines Italia Magazine: F3 - Smart Manufacturing Revolution

   https://elvisdam.sme.org/?w=2ePft8g 

F4-Flexible, Multi-Role Machinery: One of the best ways of coping with the uncertainty of demand and supply is having machinery that can quickly adapt from one product or part number to the next, or even quickly take on new work in record time. Italian producers of machinery for the textile industry, footwear and leather goods, and those making machined components such as gears and transmission parts have recognized the need for flexible machines, from five-axis machine tools to fully automated manufacturing systems. This feature article will include examples of such equipment, why it’s important, ROI considerations, application advice, and customer success stories if available.

Settori:

  • Macchine per per calzature, pelletteria e conceria

  • Macchine per l’industria tessile

  • Costruttori organi di trasmissione e ingranaggi

Per quest’articolo il referente principale e’ il sig. Kip Hanson, Senior Technical Editor, email: khanson-ext [at] sme.org , tel. : (+1) 520- 548-7328. 

Caricamento informazioni, comunicati stampa, materiali ed immagini

  • Machines Italia Magazine: F4 - Flexible, Multi-Role Machinery

   https://elvisdam.sme.org/?w=9gPAVCa 

F5-The Impact of Additive Manufacturing in 2022 and Beyond: If any emerging manufacturing technology will be capable of dealing with uncertain, even chaotic, supply and demand, it might very well be additive manufacturing (AM), more commonly known as 3D printing. From plastic injection molding and casting patterns to replacement parts for machinery and heavy equipment, AM promises to fundamentally change how manufacturers deliver products. This article will explore which of these technologies are being used and why, considerations when designing parts for 3D printing, benefits vs. ROI, application advice, and reasons why AM helps overcome supply chain obstacles.

Settori:

  • Macchine, attrezzature e stampi per plastica e gomma

  • Macchine e prodotti per fonderia

  • Macchine per costruzioni 

Per questo articolo i referenti principali sono il sig. Ray Chalmers, Contributing Editor, email: rchalmers-ext [at] sme.org,  tel.  (+1) 734-765-2666 e per conoscenza il sig. Kip Hanson, Senior Technical Editor, email: khanson-ext [at] sme.org, tel. : (+1) 520- 548-7328.

Caricamento informazioni, comunicati stampa, materiali ed immagini

  • Machines Italia Magazine: F5 - The Impact of Additive Manufacturing in 2022 and Beyond 

https://elvisdam.sme.org/?w=QoUOu-h 

NEWS BRIEF

La sezione News Brief della rivista metterà in evidenza storie relative ad aziende italiane che hanno investito o investiranno in Nord America. Le aziende  sono pregate di trasmettere e/o far trasmettere informazioni (incluso comunicati stampa e byline articoli) relative a nuovi impianti, prodotti, uffici, sedi, installazioni nonché a partenariati con aziende nordamericane. Le informazioni dovrebbero essere accompagnate da materiale grafico come ad esempio fotografie dei macchinari, delle persone e/o degli impianti.

Dato lo spazio limitato, la selezione degli annunci e notizie per questa sezione verrà effettuata da SME tenendo in considerazione non solo la rilevanza editoriale delle stesse ma anche un'equa rappresentazione dei 15 settori Machines Italia.

Caricamento informazioni, comunicati stampa, materiali ed immagini

CASE STUDIES

Per la realizzazione degli articoli su storie di utilizzatori finali di tecnologia italiana, SME necessità di interviste e dichiarazioni di clienti, in grado di fornire testimonianza diretta degli impieghi e della rispondenza dei macchinari alle particolari necessità ed esigenze dei clienti  nordamericani. Il materiale potrà riguardare solo ed esclusivamente macchinari e tecnologie effettivamente utilizzati in Nord America. Le coordinate dei clienti, che SME provvederà a intervistare direttamente, devono includere nome, titolo,  indirizzi e-mail, numeri di telefono e referenti delle succursali delle aziende italiane in Nord America oppure della sede centrale in Italia laddove le aziende non abbiano succursali locali. 

CONSIDERAZIONI GENERALI CIRCA L'INOLTRO DI MATERIALI ED INFORMAZIONI

Considerazioni sulle notizie/materiali

N.B. Si prega di contrassegnare le informazioni fornite con oggetto e informazioni di contatto cui richiedere eventuali informazioni aggiuntive – per esempio "Nuovi sistemi di fresatura automatica. Per maggiori informazioni sul nostro materiale si prega di contattare il sig. Greg Paterno, Direttore Marketing, ABC SpA a (fornire e-mail diretta e numeri di telefono / fax)". 

Considerazioni su immagini e foto

Si prega di inviare i materiali grafici (immagini di macchinari, loghi, persone e/o impianti) in formato elettronico (eps, jpg, tif) a 300 dpi, con dimensioni  4-in. X 6-in. (10 cm X 15 cm) e  risoluzione di 1500 X 940 pixel. 

Per ulteriore informazione e/o assistenza, contattare gli Uffici ICE di Chicago (chicago [at] ice.it) Toronto (toronto [at] ice.it) oppure Citta del Messico (messico [at] ice.it)